Psicologa e Psicoterapeuta a Mantova

           “È nel buio che devi guardare,
con disobbedienza, ottimismo e avventatezza
.”
(M. Yourcenar)
Qualcuno ha detto che gli esseri umani, di fronte a qualcosa che avvertono come un problema o un disagio, si regolano in base all’idea “se hai un problema, pensaci“.
Anche io, quando mi sono avvicinata alla Psicologia, ero in cerca di possibilità per conoscere e pensare e capire e trovare spiegazione e soluzioni ai miei problemi.
La Poesia è stata il mio modo per uscire dal pensiero ostinato e cominciare a giocare: ho fabbricato il mio coraggio e ho dato voce e parole ai miei bisogni e desideri ed alle mie emozioni. E ho messo di nuovo in movimento dell’energia.
Piano piano ho cominciato a coltivare l’erba voglio nel mio giardino e la Psicoterapia della Gestalt, che ho incontrato dopo alcuni anni di ricerca, mi ha aiutato ad esplorare le mie risorse e ad inventarmi le mie strategie.
Nel mio lavoro, mescolo la mia storia e i viaggi e gli incontri e le mie esperienze; e poi condisco con l’ispirazione che viene dalla musica e dai fumetti e dall’arte, spolvero con un po’ di umorismo e… sto con la persona mentre progetta le proprie scelte, allena il proprio gusto per farsi una vita soddisfacente, momento dopo momento.
Mi fido della saggezza dell’organismo: faccio il tifo per la persona mentre allena le proprie risorse e soddisfa, nel modo che vuole e col gusto che vuole, i propri bisogni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *