Coppia

slide03-coppiaChe cos’è la coppia?

Spesso quando ci innamoriamo, fortunatamente ricambiati, finiamo per pensare che basti quell’incontro di amorosi sensi a trasformare l’incontro con l’altro in un noi. Finiamo per fare, insomma, una specie di operazione matematica: 1 + 1 = 2.

In realtà, la coppia non è questione di algebra. E questo lo scopriamo con il tempo, coltivando la relazione amorosa e vivendo le differenze e le speranze, le aspettative e i conflitti, i desideri e i cambiamenti. Volendo giocare ancora con l’analogia matematica, potremmo dire che la coppia assomiglia molto di più ad una equazione paradossale di questo tipo: 1 + 1 = 3.

La coppia è una creatura misteriosa e sfaccettata che nasce nel momento in cui ci innamoriamo e scegliamo di condividere parte della nostra strada con l’altro e che si evolve, anche in funzione dei bisogni di ciascuna delle due persone che la costituiscono e del progetto comune al quale quelle due persone scelgono di dedicarsi.

Questa evoluzione spesso comporta un cambio di passo, di ritmo che provoca quello che siamo ad abituati a chiamare crisi. E la crisi può essere una opportunità di fermarsi e dedicarsi alle proprie emozioni e ai propri bisogni individuali e dentro la coppia.

Il lavoro con le coppie è un lavoro di promozione e facilitazione del dialogo e di una comunicazione autentica ed efficace, sintonizzata sui bisogni di ciascuno e consapevole dei rischi legati al maneggiare la propria strada verso una vita soddisfacente, sia come individuo che come coppia. La parte più delicata del lavoro con le coppie riguarda quell’allenamento ad imparare  il linguaggio segreto dell’intimità ed a scegliere di parlarlo insieme al partner, anche quando quel dialogo porta ciascuno dei partner in una direzione differente.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *